WORK in PROGRESS

MUSICALTURA

VALSESIA

la valle più verde d'Italia

ricca di opere d'arte

​con il Parco Naturale più alto d'Europa

e i villaggi Walser

dal 18 luglio al 23 agosto

7 EVENTI

natura & cultura

 

CONCERTI

ESCURSIONI

​​SAPORI - ARTE - TRADIZIONI

PARTECIPAZIONI GRATUITE

Con MusicAltura

riscopri il ritmo della natura,

la poesia della montagna,

le meraviglie artistiche e architettoniche,

l'eno-gastronomia tipica del territorio,

la cultura delle Terre Alte

e la magia della musica.

CAUSA PANDEMIA COVID 19

LE ESCURSIONI NON POTRANNO ESSERE GUIDATE

 

TUTTAVIA

LE GUIDE SARANNO A DISPOSIZIONE

PER INDICARE I DIFFERENTI ITINERARI

CHE SI POSSONO PERCORRERE

DALLE LOCALITA' IN CUI SI SVOLGE IL CONCERTO

 

 

O CONTATTA TELEFONICAMENTE

 

Tel. - WhatsApp 366. 28 43 350

 

associazionewild@gmail.com

 

 

Emanuele Valle - New York

direttore artistico

Inizia lo studio del violino all’età 5 anni. In seguito frequenta la scuola media di Borgosesia ad indirizzo musicale e debutta nell’orchestra da camera Archisieme come primo violino e violino solista, periodo in cui partecipa a numerosi concorsi aggiudicandosi primi premi. Frequenta liceo Classico e il Conservatorio Cantelli di Novara con il maestro Enrico Groppo. Si perfeziona al Conservatorio Frescobaldi di Ferrara con il maestro Alessandro Perpich. Vince una borsa di studio al Conservatorio di Boston laureandosi nel Graduate Performance Diploma nella classe di Markus Placci. Frequenta corsi di perfezionamento in Italia e all’estero e privatamente studia con la violinista Mela Tenenbaum a New York. Attualmente risiede a New York dove svolge attività di concertista e insegnante di violino.

 

 

Markus Placci - Boston

Elogiato per “una magnifica personalità, una superba energia, una maestria totale, ed un gusto estremamente sicuro” (La libre Belgique), il giovane violinista Markus Placci sta rapidamente affermando una crescente reputazione a livello internazionale che lo ha già portato a suonare in rinomate sale quali la Grande Sala Shostakovich della Filarmonica e la Glinka Philarmonic Hall a San Pietroburgo; la Kursaal di Baden-Baden; il Teatro Monumental di Madrid; l'Auditori di Barcellona; il Teatro, il Kennedy Center di Washington; la Seully Hall di Boston.

Sin dal suo debutto con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna all’età di soli 13 anni, Placci è stato solista con orchestre di prestigio internazionale come la Barcelona Symphony, l'Orchestra della Radio-Televisione Spagnola (RTVE), la Baden-Baden Philarmonie, l'Orchestra del Teatro Comunale, i Filarmonici del Teatro Comunale di Bologna, l'Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, l'Orchestra i Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra Haydn di Bolzano, l'Orchestra del Friuli Venezia Giulia e l'Orchestra di Stato di San Pietroburgo.

Nel settembre 2005, in diretta radiofonica e televisiva dal Teatro Monumental di Madrid, Placci ha dato la prima esecuzione mondiale del Concerto per Violino e Orchestra del compositore catalano Jordi Cervelló.

Dal 2008 ha assunto la cattedra di violino principale al Boston Conservatory.

Suona un violino un raro violino di J.B. Vuillaume del 1871, copia dello Stradivari “Alard”.

 

Burkhard Maiss - Berlino

Membro fondatore del "Jacques Thibaud Trio Berlin", Burkhard Maiss ha viaggiato in utto il mondo dando concerti per oltre venticinque anni.

Maiss e i suoi colleghi si sono esibiti nelle più prestigiose sale da concerto del mondo, riscuotendo un enorme successo da parte della critica e del pubblico.

Il New York Times ha dichiarato che "questo è il primo trio d'archi ad avere una carriera importante ... si stanno anche divertendo. È la migliore combinazione. Il successo arriverà sicuramente da loro".

È apparso negli scenari musicali più importanti al mondo, tra cui la Wigmore Hall di Londra, il Lincoln Center di New York, la National Gallery di Washington DC, la Stanford University, la Seoul University, la Berlin Philharmonie e molti altri.

Ha tenuto numerosi corsi di perfezionamento a. o. a Stanford, Itaca, Filadelfia, Palm Beach, Madeleine Island, Bruxelles e Seul, Princteon, Cornell, MIT, UCLA e ha seguito numerosi inviti ai festival più prestigiosi tra cui MusicaMundi, MostlyMozart, Gidon Kremer's Echternach Festival, Svezia's Bastad Festival, Roskilde-Schubert-Festival della Danimarca e molti altri.

Insieme al JTT ha registrato 12 CD. La registrazione dell'audite "Beethoven, Complete String Trios" del 2015 è stata nominata per l'ICMA (International Classical Music Award).

Burkhard Maiss suona un prezioso violino di Lorenzo Storioni costruito a Cremona (Italia) e sta suonando come violinista e violista.

 

 

Alessandro Perpich - Bologna

Inizia giovanissimo  lo studio della musica sotto la guida del padre, diplomandosi a pieni voti e lode sia in violino presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, sia in viola presso il Conservatorio"Niccolò Piccinni" di Bari. Si perfeziona con Corrado Romano al Conservatorio di Ginevra sino a ottenere il Premier Prix de Virtuosité e  con Vaclav Benda al Conservatorio di Praga. Ha tenuto concerti in USA, Sudamerica, Asia, Europa (Festival di Salisburgo, Salle Pleyel e Opera Garnier di Parigi, Avery Fisher Hall di New York, Ravinia Festival di Chicago, Tanglewood -Boston, Musikverein di Vienna, Coliseum di Buenos Aires, Teresa Carreno di Caracas, Suntory Hall di Tokio, Scala di Milano). Con l’ensemble d’archi La Corte Sveva di cui è fondatore, ha inciso vari dischi e suonato alla presenza di Carlo Azeglio Ciampi. Con il regista Massimo Smuraglia ha realizzato il Film per il Giorno della Memoria. Molti fra i suoi allievi hanno vinto primi premi in Concorsi Nazionali e Internazionali. Suona su un  Landolfi del 1750.

 

 

Chantal Balestri - New York

Lodata per la sua "sicurezza e tecnica del suono" (South Florida Classical Review),la svizzera - italiana Chantal Balestriè una pianista classic attiva in tutto il mondo.

Vanta esibizioni  in prestigiose  sale  da  concerto  quali:  Carnegie Hall  (Weill e Stern),   Lincoln   Center,  Di Menna Center, Greenfield Hall  (New York, USA), Miniaci Performing Art Center (Miami, USA) ), Wiener Saal (Austria), Sala Piatti (Bergamo, Italia), Sala Stradivari (Cremona, Italia), Harbin Concert Hall (Cina), Kaisersaal der Historisches Kaufhaus (Friburgo, Germania), Auditorium de La Lonja (Orihuela, Spagna) , Auditorium De Universidade (Aveiro, Portogallo).

Vincitrice numerosi concorsi internazionali, tra cui l'Osimo International Piano Competition e, di recente, il Miami Piano Festival 2017 e il New York University Piano Concerto Competition 2016.

Dal 2015 al 2017 è stata membro aggiunto della facoltà di Studi Pianistici presso la New York University, dove attualmente lavora come pianista dello staff. Inoltre, insegna in diverse Accademie a New York City, dove vive dal 2015.

Chantal è stata nominata NY Presidente della World Piano Teachers Association (WPTA) nel gennaio 2019.

 

 

Marco Dalsass - Venezia

Marco Dalsass ha conseguito il diploma con il massimo dei voti e borsa di studio del Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto l’egida del M° Enrico Egano, quindi si è perfezionato con Antonio Janigro, Mario Brunello, Rocco Filippini e Daniel Shafran. Nel 1998 conclude il perfezionamento con Antonio Meneses presso l’Accademia Internazionale di Musica di Biella dove ottiene il diploma di eccellenza. Dopo aver vinto numerosi concorsi nazionali, gli viene riconosciuto nel 1990 il Premio speciale per la miglior interpretazione di “Ciaccona, Intermezzo e Adagio” di Luigi Dallapiccola al Concorso Internazionale di Violoncello “Gaspar Cassadò” di Firenze. Cofondatore dell’Ensemble di 12 violoncelli “Heitor Villa ~ Lobos” ha partecipato a prestigiosi festivals internazionali. Si è esibito in tutta Europa, Canada, Americhe, Estremo Oriente, Paesi Arabi e in particolare al Festival di Salisburgo, Salle Pleyel di Parigi, Avery Fisher Hall (Lincoln Center) di New York, Ravinia Festival di Chicago, Tanglewood di Boston, Teatro Teresa Carreno di Caracas. Nel 1993 ottiene un importante riconoscimento con il Trio d’Archi di Venezia dall’Università di Bloomington Indiana) per volontà del M° Franco Gulli. È stato primo violoncello dell’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra Italiana d’Archi e Filarmonia Veneta. Da oltre 15 anni suona nel Trio Veneto, ex Trio Riccati, con Enzo Ligresti e Gabriele Maria Vianello Mirabello.  Molte le collaborazioni cameristiche e solistiche con Sigisvald Kuijken, Chiara Banchini, Dejan Bogdanovich, Mario Brunello, Giacomo Dalla Libera, Peter Waldner, Manuel Tomadin, Filippo Gamba e con le orchestre Filarmonica di Zagabria, Toronto Corktown Orchestra, Orchestra di Padova e del Veneto,  Mitteleuropa Orchestra.

 

 

Giacomo Dalla Libera

Nato nel 1979 ha studiato presso il Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova nella classe della Prof.ssa Micaela Mingardo, diplomandosi nel 1997 con il massimo dei voti e la lode. Ha partecipato a diversi seminari e masterclass tenuti da Maestri quali Riccardo Zadra, Leonid Margarius, Aldo Ciccolini, Paul Badura-Skoda, Antonio Ballista e Konstantin Bogino.  Dal 2001 al 2005 in qualità di membro del Trio Malipiero ha frequentato l’Accademia Internazionale di Musica da Camera di Duino mentre dal 2001 al 2004 sempre con la stessa formazione segue i corsi tenuti dal Trio di Trieste presso l’Accademia Chigiana di Siena, dove ottiene per due anni consecutivi il Diploma di Merito. Si è affermato in concorsi di musica da camera nazionali ed internazionali, ottenendo tra gli altri il 1° premio al Concorso Internazionale “Città di Minerbio” (Bologna), il 1° premio alla V Rassegna nazionale biennale di trio e quartetto di Vittorio Veneto (Treviso) ed il 1° premio al Concorso Internazionale “Città di Pavia” e ha tenuto concerti sia in molte città d’Italia sia all’estero (Spagna, Slovenia, Austria, Svizzera, Gran Bretagna, Croazia, Francia, Cina). Negli anni ha collaborato con numerosi musicisti tra cui il Quartetto d’Archi di Torino, i violoncellisti Frieder Berthold e Marco Dalsass, le violiniste Laura Bortolotto e Tereza Privratska (primo violino del Jubilee String Quartet di Londra), i violisti Danilo Rossi ed Enrico Balboni, il clarinettista Corrado Orlando, la flautista Luisa Sello ed i pianisti Alberto Boischio e Sara De Ascanis.

 

 

 

 

Quatrad Ensemble - Biella

Massimo “Zio” Losito - fisarmonica, voce

Donatello “Danda” Sizzano - bidon bass, bouzouki, voce

Gabriele “GU” Gunella - ghironda, voce

Guido Antoniotti - strumenti popolari vari a corda-fiato-percussione

Gruppo affermato e conosciuto per la loro coinvolgente musica tradizionale che spazia dalla Occitana, Piemontese, Irlandese e Francese, si sono esibiti in tutte le regioni d’Italia, in Francia, Svizzera, Spagna, Portogallo e Germania.

 

 

 

 

 

Acoustic Celtic Fusion Sheegoolah - Gattinara

Massimo “zio” Losito, Fisarmonica cromatica

Simone “Pav” Stefan, Uilleann pipes, Flauto traverso, Whistles

Daniele “Daddi” Radaelli, Chitarra, Mandolino, Ukulele, Cajon

 

Il progetto SHEEGOOLAH nasce dalla voglia di proporre un repertorio di musica della tradizione dei paesi dell’area interceltica (non solo Irlanda e Scozia, ma anche Bretagna, Quebec, Galizia, Asturie e Inghilterra), e nostre composizioni …

La nostra formula è sperimentale e dà spazio ad arrangiamenti moderni, improvvisazioni e contaminazioni sonore.

ARTISTI

 

PROGRAMMA 2020

                            

 

 

      sabato 18 luglio    SERRAVALLE  SESIA

                                     CONCERTO MUSICA CLASSICA  - 

​                                   

                                    ESCURSIONI: castello di Vintebbio, Prea Groana

 

      sabato 25 luglio    GRIGNASCO

                                    CONCERTO MUSICA CLASSICA  -  MARCO DALSASS, violoncello - GIACOMO DALLA LIBERA, pianoforte

                                   

                                    ESCURSIONI: grotte di Ara, rio Magiaiga, Santuario a "Répit" San Quirico, traversata Ara - Colma - monte Fenera vetta

       sabato 1 agosto    BORGOSESIA

                                    MUSICA CLASSICA - MARCUS PLACCI, violino - BURKHARD MAISS, viola

                        

  

                                    ESCURSIONI: grotte del Fenera, monte Fenera vetta, tour monte Fenera

                              

 

       sabato 8 agosto    QUARONA

                                    MUSICA CLASSICA  -  CHANTAL BALESTRI, pianoforte

                                   

                                    ESCURSIONI: Monte Tucri, San Giovanni al monte, laghetto Sant'Agostino, travesrata

domenica 16 agosto   RASSA

                                    MUSICA FOLK  I QUATRAD ENSEMBLE

                                        

                                    ESCURSIONI: val Sorba, val Gronda, val Sassolenda, Bo Valsesiano, traversata alpe Pizzo - alpe Sorba

     sabato 22 agosto   POSTUA

                                    CONCERTO MUSICA CLASSICA  -  ALESSANDRO PERPICH, violino

                                    

                                    ESCURSIONI: monte Tovo, monte Barone, Noveis

domenica 23 agosto   ALAGNA  VALSESIA 

                                     MUSICA FOLK -  Acoustic Celtic Fusion Sheegoolah

                                     

                                    ESCURSIONI:  valle Bors, alpe Vigne, alpe Testanera

                                    

                                            

                                                                      COME RAGGIUNGERCI ...

 

Da Torino e Milano   Autostrada A4 (Milano-Torino), in prossimità di Biandrate raccordarsi sulla A 26 (Genova - Gravellona Toce) ed uscire al casello Ghemme - Romagnano

                                    Sesia, poi svoltare a sinistra e seguire la strada provinciale 299 direzione Varallo Sesia - Alagna Valsesia.

 

Da Varese                   Autostrada A8 (Varese-Milano), in prossimitàdi Gallarate raccordarsi sulla A26 (Genova - Gravellona Toce) ed uscire al casello Ghemme - Romagnano 

                                    Sesia, poi svoltare a sinistra e seguire la strada provinciale 299 direzione Varallo Sesia - Alagna Valsesia.

Da Genova e AL        Autostrada A26 (Genova - Gravellona Toce) ed uscire al casello Ghemme - Romagnano Sesia, poi svoltare a sinistra e seguire la strada provinciale 299

                                    direzione Varallo Sesia - Alagna Valsesia.

 

DAL CASELLO        AUTOSTRADALE GHEMME - ROMAGNANO SESIA A:

Serravalle Sesia          Km. 16,000

 

Grignasco                   Km. 13,000

 

Borgosesia                  Km. 19,000

 

Quarona                     Km. 26,500

Balmuccia                  Km. 42,000

 

                      Rassa    Km. 59,300 - direzioneone Alagna Valsesia sino al ponte delle Quare (km. 1,00 da Piode), svoltare a sinistra e continuare sulla starda provinciale 82; 

 

 Postua                        Km. 24,600 - direzione Serravalle Sesia, al Rondò svoltare a sinistra direzione Crevacuore (Val Sessera), poi a destra per Postua

 

Alagna Valsesia          Km. 68,000

PATROCINIO

SPONSOR

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE WILD

 

associazionewild@gmail.com

associazionewild@pec.it

 

www.musicalturavalsesia.com

www.wildtrekking.org

 

https://www.facebook.com/isognidiwild/

www.facebook.com/wildtrekk/

Scopri le nostre iniziative culturali e i nostri trekking su

Se ami scrivere poesie, iscriviti al Concorso Nazionale di Poesia "SOGNI DI PIETRA"

LOGOWILD trasp jpg copia.png
SOGNI DI PIETRA 2.jpg

ASSOCIAZIONE CULTURALE WILD

associazionewild@gmail.com

Tel. - WhatsApp 366.2843350